Riccardo Pampuri, un santo a Caporetto. Vero italiano


San Riccardo Pampuri L’Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio, più conosciuto come Fatebenefratelli, fondato nel 1537 da san Juan Ciudad (che, da consacrato, aggiunse «di Dio» al suo nome), ha creato l’ospedale moderno e dato molti santi, non pochi dei quali medici. L’ultimo, medico pure lui, è san Riccardo Pampuri (1897-1930). Ebbene, i Fatebenefratelli, con un comunicato stampa, ci ricordano il centenario di Caporetto (24 ottobre 1917), ma soprattutto che in quegli eventi c’era anche lui, Erminio Filippo Pampuri, nato nella lombarda Trivolzio e studente di medicina all’università di Pavia. Continua la lettura di Riccardo Pampuri, un santo a Caporetto. Vero italiano


Mosul, l’Isis se ne va ma la sharia resta


Cartellone installato da Isis a Mosul per niqab Vestito a giacca e capelli rigorosamente corti per gli uomini, abito lungo e coprente con hijab d’ordinanza per le donne. È il codice di vestiario che tutti gli studenti che si sono arrischiati a tornare all’Università di Mosul dovranno rispettare per partecipare a corsi e lezioni. Il velo è imposto non solo alle ragazze musulmane, ma anche a quelle cristiane e di altre religioni. I capelli lunghi sono banditi come quando in città governavano ancora i jihadisti. Nonostante l’Isis sia stato sconfitto e cacciato dalla città a luglio, dopo oltre tre mesi dalla liberazione sembra che l’ideologia da cui è scaturito, e che ha propugnato per tre lunghi anni, non sia affatto morta a Mosul. Continua la lettura di Mosul, l’Isis se ne va ma la sharia resta


Notte dei Santi per gli adoloscenti – Vedrai che città


Notte dei Santi per gli adoloscenti - Vedrai che città

La prossima Notte dei Santi sarà la notte dei contrasti e dei carismi. Chiederemo agli adolescenti della Diocesi di percorrere le strade che segnano il nuovo skyline di Milano ma che “nascondono” il bello di una città che sa ancora diffondere la gioia del Vangelo.

Ritrovo in piazza della chiesa alle 19.00.
Si andrà con i pulmini. Portare qualche panino e 5 euro per il viaggio compresa la metropolitana.


La comunione dei santi



Oggi, festa di Tutti i Santi, sentiamo particolarmente viva la realtà della comunione dei santi, la nostra grande famiglia, formata da tutti i membri della Chiesa, sia quanti siamo ancora pellegrini sulla terra, sia quelli – immensamente di più – che già l’hanno lasciata e sono andati al Cielo. Siamo tutti uniti, e questo si chiama “comunione dei santi”, cioè la comunità di tutti i battezzati.

Continua la lettura di La comunione dei santi